I 3 del Satyricom 2016

Il nostro Satyricom 2016

"Esperienze", by: - 17 giugno 2016

Details

Rassegnamoci, il Satyricom 2016 è finito, emmò?

Oggi è venerdì, il Satyricom 2016 è finito domenica sera, ho avuto bisogno di tutta una maledetta settimana per riprendermi e per radunare le emozioni, perché non è mai una buona abitudine parlare a caldo di un evento, si rischia di farsi trasportare dall’emozione e di non essere obiettivi. Il problema è che a distanza di due giorni provo ancora le stesse sensazioni, quindi vuol dire che è stata davvero una figata!

Il Circolo Aternino, l’auditorium Petruzzi e il Caffè Letterario, sono state location perfette e tutti i collettivi o gli autori che sono intervenuti sono stati magnifici. L’organizzazione è stata impeccabile, avevamo uno staff di volontari sempre a disposizione e l’atmosfera che si è creata è stata davvero speciale.

L’affluenza è stata ottima, molti volti conosciuti, tanti amici sorridenti o con le lacrime (dal ridere) e tante nuove conoscenze.

Soprattutto gli autori e i collettivi satirici, sono stati fantastici, abbiamo i nostri preferiti, ma non ve lo dirò mai, continueremo a seguire tutti con maggiore interesse, perché adesso, grazie a loro, abbiamo capito la differenza tra comicità e satira, che probabilmente sapevamo già, ma ora i confini sono stati ben ridefiniti, ed è davvero uno spettacolo, chi non segue la satira non sa cosa di perde.

La gallery ufficiale è uno spasso, e i nostri podcast li trovate qui. Per Juice è stata un’esperienza incredibile, Matteo è stato una spalla incredibile, a volte mi sono sentito io la sua spalla, ci siamo completati alla perfezione, Rossana è stata una social media manager grandiosa. Sono sempre più orgoglioso della mia squadra.

Grazie.